Nasce l’ambulatorio di bicuspidia valvolare aortica

All’IRCCS Policlinico San Donato è stato istituito un nuovo ambulatorio dedicato alla bicuspidia valvolare aortica.  L’ambulatorio, che afferisce all’Unità Operativa di Cardiochirurgia dell’Adulto, intende offrire un approccio multidisciplinare alla patologia, grazie all’esperienza maturata negli anni nel campo della diagnosi e del trattamento chirurgico della valvola aortica e dell’aorta toracica.

Interessando più del 2% della popolazione, la valvulopatia aortica bicuspide è considerata la più frequente anomalia cardiaca congenita, che viene però spesso diagnosticata e trattata in età adulta. Se normalmente la valvola aortica è formata da tre lembi mobili, chiamati cuspidi, in caso di bicuspidia aortica ne sono presenti solo due. Solitamente questa conformazione non mostra alcun sintomo per anni, ma si può presentare precocemente una degenerazione della valvola, con l’instaurarsi di stenosi (restringimento) e/o insufficienza. La bicuspidia valvolare aortica si accompagna spesso anche ad alterazioni dell’aorta toracica, con restringimenti patologici del lume (coartazioni) o predisposizione a sviluppare dilatazioni (aneurismi) a carico dell’aorta ascendente. Si tratta quindi di una patologia da non sottovalutare. Fino a quando non è presente una degenerazione grave della valvola, i sintomi possono essere assenti: fiato corto, cardiopalmo o episodi di dolore toracico sono sintomi che spesso si presentano nelle fasi avanzate. Un eco-color doppler cardiaco è in grado di eseguire una diagnosi morfologica nella quasi totalità dei casi, con concomitante valutazione della funzione valvolare e cardiaca. In alcune situazioni, se ritenuto necessario, può far seguito uno studio dell’aorta toracica tramite TAC e/o risonanza magnetica.

La volontà di istituire all’interno dell’IRCCS Policlinico San Donato un ambulatorio dedicato alla bicuspidia aortica nasce dalla necessità di affrontare a livello multidisciplinare un’anomalia che è da considerare oggi una vera e propria entità clinica. Lo staff dell’IRCCS Policlinico San Donato è composto da tutte le figure professionali necessarie alla gestione ottimale della patologia, così da seguire in modo personalizzato i pazienti che ne sono affetti e accompagnarli lungo tutto il percorso terapeutico, dalla diagnosi all’eventuale trattamento chirurgico, senza dimenticare il decorso post-operatorio e le successive visite periodiche.

Il progetto è promosso e guidato dal Dott. Carlo de Vincentiis, responsabile dell’U.O. di Cardiochirurgia Adulti, e dalla Dott.ssa Serenella Castelvecchio, coordinatrice dell’Ambulatorio Clinico ed Ecocardiografico della Cardiochirurgia. A condurre l’ambulatorio, le Dott.sse Valentina Galuppo e Francesca Pluchinotta.

Per maggiori informazioni e prenotare un appuntamento telefonare allo 02-52774526 (dalle 9.00 alle 16.00) o inviare una mail a ambulatoriobicuspidia.PSD@grupposandonato.it

X