Giornata Mondiale del diabete 2018: le iniziative promosse dall'IRCCS Policlinico San Donato

Per sottolineare l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, anche quest’anno l’IRCCS Policlinico San Donato aderisce alla Giornata Mondiale del Diabete, grazie alla collaborazione dei medici e i nutrizionisti dell’Area di Endocrinologia e Malattie Metaboliche, diretta dal Prof. Livio Luzi.

Mercoledì 14, dalle 8.00 alle 15.00, e giovedì 15 novembre, dalle 8.00 alle 13.00, allo stand informativo posizionato nell’atrio del Corpo C (ingresso di Piazza E. Malan) sarà possibile effettuare gratuitamente un test di misurazione della glicemia capillare. Il personale sanitario sarà inoltre disponibile per dare agli utenti suggerimenti di prevenzione, indicazioni per riconoscere i primi campanelli d’allarme, aggiornamenti sulle cure e sui nuovi traguardi della ricerca scientifica.

Il diabete, ancora oggi, è un’emergenza sanitaria mondiale: sono 425 milioni le persone al mondo che ne sono colpite. Se curato male o trascurato, il diabete determina danni a vari organi e tessuti: occhio, rene, nervi, arterie e cuore. La malattia e le sue complicanze sono però curabili, con danni minimi, se vengono attuati i programmi di cura appropriati.

Lo screening per il diabete è il punto di partenza per formulare precocemente la diagnosi e iniziare tempestivamente il trattamento, riducendo così il rischio di sviluppare gravi complicanze.

X